VIVERECOUNSELING

IL PROGETTO OLISTICO DEL BENESSERE

Mostra contenuti secondari Nascondi contenuti secondari
  • DARIO CIGLIUTTI - COUNSELOR PROFESSIONISTA - MASTER IN COUNSELING AD INDIRIZZO PLURALISTICO INTEGRATO - MASTER IN COUNSELING DI COPPIA - SOCIO InPerFormat - ISCRITTO AL REGISTRO CNCP (Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti)

 

  • BARBARA BOLLA - COUNSELOR PROFESSIONISTA - MASTER IN COUNSELING AD INDIRIZZO PLURALISTICO INTEGRATO - MASTER IN COUNSELING DI COPPIA - SOCIA InPerFormat - ISCRITTA AL REGISTRO CNCP (Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti)

 

IL NOSTRO PERCORSO FORMATIVO E PROFESSIONALE

La nostra formazione ed esperienza ha inizio nel 2010 attraverso un Master triennale di Counseling ad indirizzo Pluralistico Integrato e di un Master di Specializzazione annuale in Counseling di Coppia presso la Scuola di Formazione Aspic. Attraverso continui aggiornamenti ed approfondimenti, abbiamo integrato il nostro bagaglio professionale affinando ulteriori competenze frequentando corsi di formazione sulla metodologia della Gestalt, del Counseling Motivazionale, dell'Analisi Transazionale, della Mindfulness, della Teoria Umanistica Rogersiana e della Programmazione Neuro Linguistica.

Durante il nostro percorso professionale, abbiamo effettuato esperienze legate ad attivazioni di sportelli d'ascolto, all'organizzazione e direzione di workshop, seminari e laboratori esperenziali. Abbiamo presentato e diretto conferenze sulla comunicazione presso la libreria Ubik di Savona ed un workshop esperenziale sul Counseling Scolastico "la scuola ci ascolta" presso l'aula magna dell'Istituto Complessivo di Savona Villapiana. 

Dal 2012 al 2015, abbiamo organizzato, coordinato e diretto per tre edizioni conseguite il corso di "Counseling e Benessere" e workshop "La Coppia" presso l'Univalbormida di Carcare (Sv). Gli stessi corsi sono stati proposti negli anni accademici 2013 e 2014 presso l'Unimillesimo, Unisabazia di Vado L. (Sv) e l'Unisavona.

Nel 2016 abbiamo realizzato e condotto un seminario "la comunicazione non verbale" legato all'evento "nutrimente" organizzato dal Comune di Cairo Montenotte (Sv). Abbiamo inotre un seminario "la comunicazione efficace" presso il Circolo di Legaambiente di Cairo Montenotte. l'organizzazione dell'evento ci ha permesso di istaurare una proficua collaborazione professionale con il direttivo del circolo con l'obiettivo di promuovere iniziative legate al territorio Valbormidese.

Esercitiamo la professione di Counselor ormai da diversi anni con competenze e professionalità attestate dal Registro Professionale di categoria C.N.C.P. (Coordinamento Nazionale Counselor Professionisti) di cui siamo iscritti in qualità di Counselor Professionisti. Ci atteniamo all'osservanza del Codice Deontologico indicato dal suddetto Registro e secondo quanto prevede la Legge 4/2013. Esercitiamo la professione di Counselor in maniera trasparente nel rispetto delle finalità dell'intervento, della durata e dell'impegno richiesto. 

 

 

"Se dovessi sintetizzare circa la cosa più importante che mi ha trasmesso tutto il percorso formativo e professionale che mi lega ormai da così tanti anni, potrei sottolinare senz'altro la capacità di personalizzare il mio intervento affinchè il cliente avverta il cambiamento come fonte di piacere e di soddisfazione. Io non sarò li per salvarlo, ma per aiutarlo ad aiutarsi offrendo i migliori strumenti che ho acquisito attarverso la mia formazione"

Dario Cigliutti

 

 


 

UN ELENCO INDICATIVO DI PROBLEMATICHE CHE AFFRONTIAMO IN UN PERCORSO DI COUNSELING

  • DIFFICOLTA' NELLE RELAZIONI (TIMIDEZZA, ANSIA, DIFFICOLTA' COMUNICATIVE)
  • CONFLITTI RELAZIONALI O PROBLEMI COMUNICATIVI: COL PARTNER, COI FIGLI, CON FAMILIARI, CON AMICI, COLLEGHI ECC
  • CRISI DI COPPIA
  • CRISI DI FRONTE AD UN ABBANDONO OD ALLA FINE DI UNA RELAZIONE
  • DIFFICOLTA' RELATIVE A CAMBIAMENTI DI RUOLO FAMILIARE/SOCIALE
  • DIPENDENZE AFFETTIVE
  • MATERNITA' E/O PATERNITA' RESPONSABILE
  • SOSTEGNO ALLA PROCREAZIONE ASSISTITA
  • MANCATA MATERNITA' E/O PATERNITA' 
  • IDENTIFICAZIONE E POTENZIAMENTO DELLE PROPRIE RISORSE E CAPACITA'
  • FOCALIZZAZIONE DEI PROPRI INTERESSI ED OBIETTIVI
  • CARENZE OD ECCESSI NELL'ALIMENTAZIONE
  • DIFFICOLTA' O CONFLITTI RELAZIONALI IN AMBITO LAVORATIVO
  • CRISI DI FRONTE AD UN CAMBIAMENTO LAVORATIVO 
  • AUTOPROGRAMMAZIONE ED AUTOPROMOZIONE
  • DIFFICOLTA' NELLO SVILUPPO DELLA CARRIERA LAVORATIVA
  • DISAGIO DA PENSIONAMENTO

 

  • PROMOZIONE DEL BENESSERE PSICOFISICO E SOCIALE DELL'INDIVIDUO
  • PREVENZIONE DEL DISAGIO
  • PROBLEMI DI DIPENDENZE
  • SOSTEGNO A PRENDERSI CURA DI SE'
  • CRISI DI FRONTE AD UN CAMBIAMENTO DI VITA
  • IDENTIFICAZIONE SESSUALE
  • CAMBIAMENTI AMBIENTALI
  • INDECISIONE O CONFLITTI INTERIORI DI FRONTE A SCELTE DA COMPIERE
  • BISOGNO DI AIUTO PER AFFRONTARE UNA MALATTIA OD UN LUTTO
  • PROBLEMI DI ACCETTAZIONE DI SE'
  • DESIDERIO DI AUMENTARE L'AUTOSTIMA, AUTOEFFICACIA, ASSERTIVITA', DETERMINAZIONE
  • DESIDERIO DI APPROFONDIRE LA CONOSCENZA DI SE' ED AUTOCONSAPEVOLEZZA
  • DESIDERIO DI IMPARARE A GESTIRE MEGLIO LE PROPRIE EMOZIONI
  • DESIDERIO DI MIGLIORARE LE PROPRIE CAPACITA' ORGANIZZATIVE E LE PROPRIE RISORSE DI AUTOREALIZZAZIONE
  • MOMENTI DI EMPASSE NELLO STUDIO E NEL LAVORO, CRISI MOTIVAZIONALI
  • DIFFICOLTA' NELLO STUDIO, SCARSO PROFITTO
  • INDECISIONE SULLA SCELTA SCOLASTICA E FORMATIVA

 

 

 

CON I NOSTRI OPERATORI, UN PERCORSO DI COUNSELING SI SVILUPPA ATTRAVERSO....

I COLLOQUI INDIVIDUALI

I PERCORSI INDIVIDUALI DI COUNSELING SONO PROCESSI DI INTERAZIONE TRA DUE PERSONE, IL COUNSELOR ED IL CLIENTE. QUESTI RAPPORTI SONO ANCHE CHIAMATI: "RELAZIONI D'AIUTO" . ESSE PREVEDONO DEGLI INCONTRI LIMITATI NEL TEMPO CHE SI SVILUPPANO A PARTIRE DA UN CONTATTO INIZIALE E DA UN CONTRATTO SCRITTO CON I QUALI SI FISSANO INSIEME GLI OBIETTIVI CHE VERRANNO COSTANTEMENTE MONITORATI DURANTE IL PERCORSO. LA PRIMA SEDUTA ABITUALMENTE SERVE A DETERMINARE LA FATTIBILITA' DEL PERCORSO: CI CONOSCIAMO, CI SCAMBIAMO INFORMAZIONI, VERIFICHIAMO SE IL TIPO DI PROBLEMATICA E' TRATTABILE CON LO STRUMENTO DEL COUNSELING E SE C'E' LA GIUSTA SINTONIA CHE CONSENTE DI INIZIARE EFFETTIVAMENTE IL PERCORSO. LA PRIMA FASE E' DEDICATA ALLA MESSA A FUOCO DEL PROBLEMA, ALL'ANALISI DELLE SUE CAUSE E DELLE SOLUZIONI GIA' TENTATE ED AGLI OBIETTIVI DA PERSEGUIRE. NELLE FASI SUCCESSIVE SARANNO INDIVIDUATI I MECCANISMI CHE OSTACOLANO IL SUPERAMENTO DELLE PROBLEMATICHE, I BISOGNI IN GIOCO, LA PRESENZA DEI CONFLITTI, LE RISORSE ATTUALI, I PASSI NECESSARI E LE SPERIMENTAZIONI DI CAMBIAMENTO. LA FASE CONCLUSIVA SERVE AD ACQUISIRE CONSAPEVOLEZZA RISPETTO AI CAMBIAMENTI AVVENUTI. AL TERMINE DEL PERCORSO PUO' ESSERE UTILE CALENDARIZZARE ALCUNI COLLOQUI PER VERIFICARE I RISULTATI RAGGIUNTI 

GLI INCONTRI DI GRUPPO

GLI INCONTRI DI GRUPPO CONSISTONO IN INCONTRI PERIODICI, IL CUI SCOPO PRINCIPALE E' L'ESPRESSIONE DI SENTIMENTI E VISSUTI IN UN AMBIENTE PROTETTO RIMANENDO NEL "QUI ED ORA". I LABORATORI ESPERENZIALI DI GRUPPO HANNO ANCHE L'OBIETTIVO DI RI-CONOSCERSI, RI-SCOPRIRSI, SPERIMENTARE VECCHI E NUOVI MODI DI INCONTRARE IL MONDO ED APPROFONDIRE LA CONOSCENZA DI SE', GRAZIE AD UN PERCORSO DI CRESCITA CHE ATTRAVERSA LE TAPPE ED I TEMPI IMPORTANTI DELLA NOSTRE VITE. DI RAGGIUNGERE LA CONSAPEVOLEZZA DELLE PROPRIE DINAMICHE INTERNE ED INTERPERSONALI E LA VALORIZZAZIONE DELLA PROPRIA PERSONA. IN PARTICOLARE SI TENDE A MIGLIORARE LA CAPACITA' DI ASCOLTO E DI RISPOSTA, A STIMOLARE LA PROPRIA CAPACITA' CREATIVA ALL'INTERNO DELLA RELAZIONE, LA PROPRIA CAPACITA' DI ANALISI E DI SOLUZIONE DEI PROBLEMI E MIGLIORARE LA GESTIONE DEI CONFLITTI. MA QUALI SONO LE RAGIONI PER MOTIVARE LA PARTECIPAZIONE AI GRUPPI ORGANIZZATI DA VIVERECOUNSELING? UNO SPAZIO DOVE FERMARSI, RIFLETTERE E CONFRONTARSI NEL QUI ED ORA, IL BISOGNO DI ACQUISIRE SEMPRE PIU' MAGGIORE CONSAPEVOLEZZA SUL PROPRIO MODO DI ESSERE E VIVERE LE EMOZIONI PER IMPARARE A GESTIRLE AL MEGLIO DELLE PROPRIE CAPACITA' PERSONALI, IL BISOGNO DI ESERCITARSI SULL'ASCOLTO ATTIVO, EMPATICO  E SULLA COMUNICAZIONE IN GENERALE POICHE' FARE RIFERIMENTO SOLO SULLA TEORIA E' STATO RITENUTO INSUFFICIENTE PER AVVIARE UN PROCESSO DI CAMBIAMENTO

WORKSHOP E SEMINARI

OLTRE AGLI INCONTRI DI GRUPPO ED AGLI SPORTELLI D'ASCOLTO, ORGANIZZIAMO IN MANIERA CALENDARIZZATA, SEMINARI, CONFERENZE E WORKSHOP INFORMATIVI ED ESPERENZIALI (ANCHE CON LA PARTECIPAZIONE E LA COLLABORAZIONE DI ALTRI COLLEGHI E/O DI ALTRE FIGURE PROFESSIONALI) DOVE PROPONIAMO UNA SERIE DI ATTIVITA' AL FINE DI STIMOLARE L'EMERSIONE DEI TEMI SU CUI LAVORARE. L'ELENCO COMPLETO ED AGGIORNATO LO TROVERETE IN QUESTO SITO NELLA SEZIONE "APPUNTAMENTI E PUBBLICAZIONI".  AVENDO CONSEGUITO IL MASTER DI SPECIALIZZAZIONE SULLA COPPIA, ORGANIZZIAMO PROGETTI FORMATIVI ED EDUCATIVI LEGATI ALLE RELAZIONI CON UNA PARTICOLARE ATTENZIONE AL SENSO, AI VALORI ED ALLA VITA DI RELAZIONE SVILUPPANDO ARGOMENTI LEGATI AL BENESSERE DELLA COPPIA ED ALLA INDIVIDUAZIONE ED ALLA RISOLUZIONE DEGLI EVENTUALI CONFLITTI. LA METODOLOGIA E' DI TIPO TEORICO-PRATICO: OGNI EVENTO PRESENTA MOMENTI DI SPIEGAZIONE TEORICA (RELATIVI ALL'EVOLUZIONE STORICA DELLA COPPIA, ALLA DEFINIZIONE DELL'AMORE E LE SUE COMPONENTI, ALLA TEORIA DELL'ATTACCAMENTO, AL CICLO DELLA COPPIA  SINO ALLE FASI DEL CONFLITTO E DELLA MEDIAZIONE FAMILIARE) ED ATTIVITA' PRATICHE, ESPERENZIALI ED A VOLTE CORPOREE ED ESPRESSIVE, A LIVELLO INDIVIDUALE E DI COPPIA. 

I COLLOQUI DI COPPIA

QUESTI COLLOQUI PERMETTONO DI AFFRONTARE I MOMENTI DI CRISI DI COPPIA E DEL NUCLEO FAMILIARE, CON L'OBIETTIVO DI MIGLIORARE LA COMUNICAZIONE ALL'INTERNO DELLA RELAZIONE AFFETTIVA. IL COUNSELING DI COPPIA E' UN PERCORSO ORIENTATO VERSO LA MAGGIORE MATURITA' E CONSAPEVOLEZZA SENTIMENTALE. I DISAGI CHE SI VIVONO A LIVELLO PERSONALE SI RIPERCUOTONO NELLA COPPIA, CHE DIVENTA SPESSO LA VALVOLA DI SCARICO DELLE NOSTRE ANSIE E STRESS ACCUMULATO NEL TEMPO. NASCONO QUINDI DIFFICOLTA' DI COMUNICAZIONE E DI RELAZIONE, PROBLEMATICHE SESSUALI, TENSIONI E CONFLITTI. LE ASPETTATIVE VERSO L'ALTRO GIOCANO UN RUOLO FONDAMENTALE NELLO SVILUPPO DELLA CRISI DI COPPIA. L'OBIETTIVO DEL COUNSELING E' CHE I DUE PARTNER IMPARINO AD AUTO-REGOLARSI E TUTTO CIO' DIVENTA POSSIBILE ATTRAVERSO L'APPRENDIMENTO DI ABILITA' COMUNICATIVE CHE FACILITANO UNA COMUNICAZIONE DI COPPIA PIU' AUTENTICA E PIU' INTIMA. NEL COUNSELING DI COPPIA IL COUNSELOR NON SI ALLEA CON UNO DEI DUE PARTNER, MA SI PONE L'OBIETTIVO DI AUMENTARE IN ENTRAMBI LA SPERANZA DI POTER RICOSTRUIRE LA COPPIA, PROMUOVENDO UNA VISIONE NUOVA DI ESSA, AIUTANDOLI A NON RIPETERE GLI SCHEMI NEGATIVI CHE HANNO PORTATO ALLA CRISI. IL COUNSELOR NON SI PROPONE DI INSEGNARE QUALCOSA DI NUOVO, MA DI ATTIVARE LE RISORSE CHE GIA' ESISTONO ALL'INTERNO DELLA COPPIA, CHE SI SENTE PARTE ATTIVA DEL PROCESSO DI CAMBIAMENTO E DI MIGLIORAMENTO.

"Quando curi una malattia, puoi vincere o perdere....Quando ti prendi "Cura" di una Persona, puoi solo vincere"

"Adams Patch"